La pasta con le sarde, provala e non te ne pentirai

La pasta con le sarde, provala e non te ne pentirai

La ricetta risale al IX secolo D.C.
load

C'è un piatto che, forse più degli altri, sintetizza la vera essenza della sicilianità, perché è davvero comune e diffuso in tutta la regione. In qualsiasi ristorante, trattoria o osteria, tra marzo e settembre, è praticamente impossibile non trovarla.

É la pasta con sarde, un primo prelibato della cucina siciliana che è frutto dell'influenza delle varie culture e dominazioni che si sono succedute nel tempo, e che vive nel contrasto fra il dolce dell'uvetta passa e l'intenso aroma del finocchietto selvatico, un'erba spontanea di montagna, che avvolge il sapore forte delle sarde diliscate, il pesce azzurro per antonomasia. A questi ingredienti si aggiungono pinoli, cipolla, sale, pepe, olio e zafferano. Sopra, una spolverata di mollica atturrata, cioè il pangrattato abbrustolito, a coronare questa meraviglia. Si tratta di accostamenti che possono sembrare bizzarri, ma che in realtà sono ben armonizzati nel gusto, e che ben si sposano coi bucatini, la pasta prescelta per questo primo piatto tutto sommato semplice da preparare che può essere gustato caldo, freddo o anche riscaldato al forno.

Si dice che questa particolare ricetta risalga al IX secolo dopo Cristo quando un cuoco, dovendo sfamare numerose truppe militari e non sapendo come fare, dovette fare ricorso agli ingredienti di fortuna di cui poteva usufruire in quelle condizioni non semplici, usando tutta la sua inventiva. Quel cuoco non sapeva ancora di aver creato uno dei piatti che sarebbero stati più apprezzati negli anni a venire dai siciliani e non solo.

Questi gli ingredienti per 4 persone per una pasta con le sarde semplice:

  • 400 grammi di bucatini
  • 2 mazzetti di finocchietto selvatico
  • 100 grammi tra uva passa e pinoli
  • 800 grammi di sarde
  • 2 sarde sotto sale
  • 100 grammi di pangrattato
  • 1 cipolla
  • 100 grammi di olio extravergine d'oliva
  • 1 bustina di zafferano
  • sale e pepe q.b.

Può anche interessarti

I 5 castelli di Trapani da visitare
leggi tutto

I 5 castelli di Trapani da visitare

Alcune fra le testimonianze medievali più importanti dell'intero territorio provinciale

Processioni in provincia
leggi tutto
Apr 05 2020

Processioni in provincia

La provincia si accende di fiaccole

La festa di San Vito
leggi tutto
Giu 14 2020

La festa di San Vito

A San Vito lo Capo è festa del Patrono il 15 giugno

Torna il Cous Cous Fest a San Vito lo Capo
leggi tutto
Set 17 2020

Torna il Cous Cous Fest a San Vito lo Capo

XXIII Cous Cous Fest, 18 - 27 settembre 2020, l’evento ha ormai una tradizione più che ventennale.

I 3 alimenti colorati da gustare a Trapani
leggi tutto

I 3 alimenti colorati da gustare a Trapani

Bianco, giallo e rosso sono i colori di tre frutti del territorio dell'agro ericino

Museo della Tonnara
leggi tutto

Museo della Tonnara

La storia della pesca del tonno in mostra in una cornice unica e contornata da tanta traduzione

La valle di Segesta
leggi tutto

La valle di Segesta

Meraviglie archeolocighe tra le rupi

Una passeggiata tra i mulini
leggi tutto

Una passeggiata tra i mulini

Il Museo del Sale e le saline al tramonto.

Direzione Sud: trekking, camminate, percorsi.
leggi tutto

Direzione Sud: trekking, camminate, percorsi.

Tramonti, solstizi e borghi incantevoli

Dicono di noi

Parco degli Aromi

5 stelle per tutto, dal panorama mozzafiato, alla pulizia. Il personale è preparato e sempre a disposizione! Soprattutto la sig.ra Loredana!
All'interno della struttura c'e anche la spa, dove la professionalità e la gentilezza non sono da meno, oltre ad esserci un panorama stupendo.
Adatto anche a chi ha problemi di intolleranze e allergie... preparano tutto a parte su richiesta.
Una scelta ottima per chi vuole rilassarsi e concedersi un fine settimana da sogno.

fonte: Tripadvisor Valentina M. 31/12/2018

Eccezionale

 Struttura nuova ben curata , la Camera molto spaziosa e con una bellissima vista Colazione ottima e servizio curato Abbiamo cenato una sera e devo dire mangiato molto bene! Vicino alla bellissima Erice e punto di partenza per vedere Trapani e anche San Vito lo capo
Ha soggiornato nel mese di agosto 2018

 

fonte: booking Rosaria 23/08/2018

soggiorno di una notte ma da ricordare

Io e mia moglie abbiamo pernottato solo una notte in questa struttura. La nostra esperienza è stata positiva. Abbiamo avuto un cordiale benvenuto, una camera vista mare e tramonto favolosa pulita e confortevole. Colazione alla mattina di gran gusto. Noi lo consigliamo. Anzi speriamo di riuscire a tornare.

fonte: Tripadvisor Rebecca B 09/06/2017

viaggio in piccolo gruppo

Location meravigliosa con un panorama mozzafiato, camere bellissime, accoglienza puntuale e tipicamente cordiale. La cena è stata fantastica, oltre ogni migliore aspettativa. La prima colazione ricchissima e abbondante. Soddisfatto al 110 % !!

fonte: Tripadvisor raffaele1966 21/05/2017

La scoperta della Sicilia

Non ero mai stato in Sicilia. per me era la prima volta. Profumi, colori e sapori fantastici, tutti raccolti in un Resort di primissimo livello, inclusa la cucina. Lo consiglio a tutti. Per le famiglie con bambini è fantastico. un po' fuori mano, ma in un angolo incantevole, sotto Monte Erice. Dotato di piscina e di una vista incantevole verso i monti e verso il mare.

fonte: Tripadvisor antoravetto 26/04/2017

Parco degli aromi Resort & Spa

Abbiamo trascorso un bellissimo momento in pieno relax in una struttura elegante ed esclusiva... bella la spa, il personale competente e molto ospitale... di ottima qualità il ristorante , dove lo chef Fabio ci ha deliziato con i suoi piatti

 

fonte: Anna Rallo