MENU
Book now
Parco degli Aromi

Scopri la
Sicilia Occidentale

mille luoghi da visitare
load

Mille luoghi da visitare, esperienze da vivere e sfumature da ammirare. Un percorso tra meraviglie naturali, culturali e storiche per ricaricare di energia corpo e anima.

Veduta borgo medievale Erice

Erice

Erice è la perla del Mediterraneo. È un crocevia di culture e di storia, dove il passato si fonde con il presente. Tra le vie acciottolate del borgo medievale si respirano le emozioni d’un tempo, amplificate dalla presenza di edifici imponenti e autentici come il Castello di Venere o la Chiesa della Matrice. Emozioni che regalano anche i panorami mozzafiato che si possono ammirare dai Giardini del Balio, che guardano all’intera provincia, dominandola. Erice, a 751 metri sul livello del mare, raggiungibile anche in funivia, è una meta che vale la pena visitare almeno una volta nella vita.

Veduta Trapani, in lontananza il monte erice

Trapani

Il mare e il centro storico, a portata di mano: niente di meglio per una vacanza perfetta. A Trapani la mattina ci si può immergere nelle acque cristalline, per poi asciugarsi col sole d’estate e la brezza del vento che non manca mai; il pomeriggio ci si può immergere nella cultura, con le mille chiese da visitare, i monumenti, i palazzi, le antichi torri e un antico carcere, la Colombaia, posto su un isolotto a due passi dalla costa; la sera, infine, ci si può immergere nella vita mondana, dopo aver assaporato del buon pesce. C’è tutto ciò che serve.

SAN VITO LO CAPO

SAN VITO LO CAPO

San Vito lo Capo è probabilmente la località turistica più nota della Sicilia occidentale. Le acque tipicamente caraibiche, e la spiaggia dotata di sabbia bianchissima e fina, circondata da palme, attirano ogni anno migliaia di turisti. Ma San Vito lo Capo è anche l’odore del mare e la salsedine sulla pelle. È i mille colori della natura e gli odori della buona cucina che si addensano nelle narici, camminando per le strade ornate di fiori. È il tramonto del sole in riva al mare. É grandi eventi e divertimento. San Vito lo Capo è estate.

Tempio di Segesta

SEGESTA

Un imponente tempio dorico, ancora oggi perfetto con la sua malinconica maestosità, e un elegante teatro di epoca ellenistica, esempio di armonia e raffinatezza, fanno di Segesta una delle più importanti mete della Sicilia, sotto il profilo storico-culturale. Situata tra le colline, in un mare di verde e immersa nei silenzi del paesaggio collinare che la circonda, Segesta vanta un Parco Archeologico capace di offrire emozioni senza tempo.

Marsala

MARSALA

Marsala non è soltanto «la città in cui Garibaldi sbarcò coi Mille». Marsala è molto di più. È l’isola di Mozia, la più grande dell’arcipelago della Riserva dello Stagnone, con l’incanto e il fascino dei paesaggi naturalistici che si fonde con la storia. Marsala è saline, specie floreali acquatiche uniche, bassi fondali (alcuni dei quali percorribili a piedi per centinaia di metri), meravigliose spiagge come quella di San Teodoro. È arte, tradizione, monumenti ed enogastronomia. Marsala è Marsala.

Castellammare del Golfo, borgo marinaro

CASTELLAMMARE DEL GOLFO

I pescatori che tornano a casa dopo una battuta di pesca. Il mare, le spiagge da cartolina, i buoni ristoranti a base di pesce, i mille luoghi di interesse storico-culturale. A Castellammare del Golfo, borgo marinaro racchiuso tra storia e natura, si può trovare tutto questo. Perle di rara bellezza sono la Riserva Naturale dello Zingaro, con le sue meravigliose calette, le spiagge sabbiose o ghiaiose di Scopello, Petrolo, Marina Grande e Guidaloca, e l’Abisso dei Cocci, una suggestiva e seducente grotta sotterranea.

templi di Selinunte

VALLE DEL BELICE

È un grande triangolo, nel cuore della provincia di Trapani. Non c’è tanto mare, ma c’è la natura, nella Valle del Belice. Attraversata dall’omonimo fiume, la valle è un susseguirsi di luoghi d’interesse culturale. Dai templi di Selinunte, al castello normanno di Salemi, passando per le Cave di Cusa di Campobello di Mazara e l’antica città di Poggioreale, rimasta ferma al 1968, dopo il terremoto. Senza dimenticare la buona cucina, quella vera e genuina delle campagne, magari sorseggiando l’ottimo vino tipico di quelle zone.

Può Interessarti

Cous cous Fest
leggi tutto
Set 21 2018

Cous cous Fest

XXI Cous Cous Fest, 21 - 30 settembre 2018, l’evento ha ormai una tradizione più che ventennale.

Celebrazioni per la Santa Pasqua
leggi tutto
Mar 30 2018

Celebrazioni per la Santa Pasqua

A Trapani ed Erice il venerdì santo escono in processione le vare dei Misteri

Dicono di noi

soggiorno di una notte ma da ricordare

Io e mia moglie abbiamo pernottato solo una notte in questa struttura. La nostra esperienza è stata positiva. Abbiamo avuto un cordiale benvenuto, una camera vista mare e tramonto favolosa pulita e confortevole. Colazione alla mattina di gran gusto. Noi lo consigliamo. Anzi speriamo di riuscire a tornare.

fonte: Tripadvisor Rebecca B 10/06/2017

viaggio in piccolo gruppo

Location meravigliosa con un panorama mozzafiato, camere bellissime, accoglienza puntuale e tipicamente cordiale. La cena è stata fantastica, oltre ogni migliore aspettativa. La prima colazione ricchissima e abbondante. Soddisfatto al 110 % !!

fonte: Tripadvisor raffaele1966 22/05/2017

La scoperta della Sicilia

Non ero mai stato in Sicilia. per me era la prima volta. Profumi, colori e sapori fantastici, tutti raccolti in un Resort di primissimo livello, inclusa la cucina. Lo consiglio a tutti. Per le famiglie con bambini è fantastico. un po' fuori mano, ma in un angolo incantevole, sotto Monte Erice. Dotato di piscina e di una vista incantevole verso i monti e verso il mare.

fonte: Tripadvisor antoravetto 27/04/2017