San Giuseppe: tradizione e rito

San Giuseppe: tradizione e rito

Altari di pane e processioni religiose
load


San Giuseppe: una ricorrenza sentita in Sicilia, alla quale i fedeli dedicano settimane di preparazione che culminano in vere e proprie installazioni artistiche con l’esposizione di altari addobbati con pane intrecciato.


Tracciamo una linea guida per far capire a chi non è del luogo, perché San Giuseppe è un momento fortemente sentito in Sicilia.


Le comunità contadine dei secoli scorsi, dopo l’avvenuta semina, invocavano San Giuseppe affinchè mandasse la quantità di pioggia necessaria ad un buon raccolto.

 

Si chiedeva l’acqua e lo si faceva con il fuoco. Ogni famiglia accendeva un falò in onore del Santo, ringraziandolo per l’abbondanza e recitando:
“Dio ti salvi o Sacro Giglio, che Gesù tu hai per figlio, lodiamo in armonia, lo sposo diletto di Maria”.

Una nenia, una preghiera, un’invocazione.

Una testimonianza del credo del popolo che oltre alle “vampate”, cosi’ erano chiamati e lo sono ancora i falo’ in onore di San Giuseppe, organizzava un vero e proprio banchetto, ricco di ogni ben di Dio, preparato per tre poveri che rappresentavano la Sacra Famiglia.

Tutta la comunità partecipava preparando pietanze e le donne intagliavano pani con i quali si allestivano degli altari.

Tovaglie ricamate, alloro, festoni: l’altare di San Giuseppe è ancora oggi, un’opera d’arte intrisa di devozione.

Moltissimi i visitatori a Salemi, e in coincidenza con la Primavera, stagione della rinascita, l’incantevole paesino si veste a festa.

Processioni e un calendario ricco di eventi.

Le pietanze, in abbondanza, vengono offerte anche ai visitatori che oltre a godere della vista, godono del palato.

video Salemi

Rappresentazioni con allestimenti altari e processioni anche a Trapani, Dattilo e Partanna.
A Marettimo l’intera comunità partecipa attivamente alla tradizioni che oltre al banchetto in onore di 3 poveri, emoziona lo spettatore rievocando la fuga in Egitto della Sacra Famiglia.

Una processione appresso a 3 pellegrini che bussano al portone della Chiesa. Dopo il terzo no, finalmente la Sacra Famiglia trova ospitalità. Le campane suonano a festa e la folla esulta "Viva San Giuseppe", rompendo il silenzio rigoroso che ha accompagnato l’intera rappresentazione.


Visitare Trapani a Marzo ha il sapore della Primavera. 

Può anche interessarti

I 5 castelli di Trapani da visitare
leggi tutto

I 5 castelli di Trapani da visitare

Alcune fra le testimonianze medievali più importanti dell'intero territorio provinciale

Processioni in provincia
leggi tutto
Apr 05 2020

Processioni in provincia

La provincia si accende di fiaccole

La festa di San Vito
leggi tutto
Giu 14 2020

La festa di San Vito

A San Vito lo Capo è festa del Patrono il 15 giugno

Torna il Cous Cous Fest a San Vito lo Capo
leggi tutto
Set 17 2020

Torna il Cous Cous Fest a San Vito lo Capo

XXIII Cous Cous Fest, 18 - 27 settembre 2020, l’evento ha ormai una tradizione più che ventennale.

I 3 alimenti colorati da gustare a Trapani
leggi tutto

I 3 alimenti colorati da gustare a Trapani

Bianco, giallo e rosso sono i colori di tre frutti del territorio dell'agro ericino

Museo della Tonnara
leggi tutto

Museo della Tonnara

La storia della pesca del tonno in mostra in una cornice unica e contornata da tanta traduzione

La valle di Segesta
leggi tutto

La valle di Segesta

Meraviglie archeolocighe tra le rupi

Una passeggiata tra i mulini
leggi tutto

Una passeggiata tra i mulini

Il Museo del Sale e le saline al tramonto.

Direzione Sud: trekking, camminate, percorsi.
leggi tutto

Direzione Sud: trekking, camminate, percorsi.

Tramonti, solstizi e borghi incantevoli

Dicono di noi

Parco degli Aromi

5 stelle per tutto, dal panorama mozzafiato, alla pulizia. Il personale è preparato e sempre a disposizione! Soprattutto la sig.ra Loredana!
All'interno della struttura c'e anche la spa, dove la professionalità e la gentilezza non sono da meno, oltre ad esserci un panorama stupendo.
Adatto anche a chi ha problemi di intolleranze e allergie... preparano tutto a parte su richiesta.
Una scelta ottima per chi vuole rilassarsi e concedersi un fine settimana da sogno.

fonte: Tripadvisor Valentina M. 31/12/2018

Eccezionale

 Struttura nuova ben curata , la Camera molto spaziosa e con una bellissima vista Colazione ottima e servizio curato Abbiamo cenato una sera e devo dire mangiato molto bene! Vicino alla bellissima Erice e punto di partenza per vedere Trapani e anche San Vito lo capo
Ha soggiornato nel mese di agosto 2018

 

fonte: booking Rosaria 23/08/2018

soggiorno di una notte ma da ricordare

Io e mia moglie abbiamo pernottato solo una notte in questa struttura. La nostra esperienza è stata positiva. Abbiamo avuto un cordiale benvenuto, una camera vista mare e tramonto favolosa pulita e confortevole. Colazione alla mattina di gran gusto. Noi lo consigliamo. Anzi speriamo di riuscire a tornare.

fonte: Tripadvisor Rebecca B 09/06/2017

viaggio in piccolo gruppo

Location meravigliosa con un panorama mozzafiato, camere bellissime, accoglienza puntuale e tipicamente cordiale. La cena è stata fantastica, oltre ogni migliore aspettativa. La prima colazione ricchissima e abbondante. Soddisfatto al 110 % !!

fonte: Tripadvisor raffaele1966 21/05/2017

La scoperta della Sicilia

Non ero mai stato in Sicilia. per me era la prima volta. Profumi, colori e sapori fantastici, tutti raccolti in un Resort di primissimo livello, inclusa la cucina. Lo consiglio a tutti. Per le famiglie con bambini è fantastico. un po' fuori mano, ma in un angolo incantevole, sotto Monte Erice. Dotato di piscina e di una vista incantevole verso i monti e verso il mare.

fonte: Tripadvisor antoravetto 26/04/2017

Parco degli aromi Resort & Spa

Abbiamo trascorso un bellissimo momento in pieno relax in una struttura elegante ed esclusiva... bella la spa, il personale competente e molto ospitale... di ottima qualità il ristorante , dove lo chef Fabio ci ha deliziato con i suoi piatti

 

fonte: Anna Rallo